By | 26/09/2020
Aumentare la domain authority cosa vuol dire

Se hai un sito web o un blog, conoscerai senza dubbio il concetto di domain authority. Se così non fosse però, questa guida è ciò che fa per te. Stiamo infatti parlando di un valore che serve proprio per misurare il successo del tuo sito. Vediamo dunque di cosa si tratta esattamente e soprattutto di come aumentare la domain authority con esempi pratici, seguendo questi consigli https://www.spider-link.it/domain-authority-cose-e-come-incrementarla/.

Cominciamo con lo spiegare di cosa stiamo parlando.
La ‘Domain Authority’ non è altro che una metrica, cioè un sistema di misura che si basa su una rappresentazione che va da un valore minimo corrispondente a 0, fino al valore massimo uguale a 100.
Naturalmente, più questo valore sarà alto e tendente a 100, più il tuo sito godrà di prestigio.
Ovviamente il prestigio di cui parliamo, tradotto nei termini della SEO, coincide con la probabilità che il tuo sito compaia tra i primi risultati di ricerca.
Quindi, quando un utente farà una ricerca, digitando una certa frase all’interno della barra di ricerca, gli si mostreranno diversi link.
Se il tuo sito è ritenuto con un’alta ‘domain authority’, verrà favorito, perché in sostanza il motore di ricerca lo riterrà idoneo a fornire le informazioni cercate, cioè attendibile.
In realtà, volendo entrare nel merito, non stiamo parlando di un valore assegnato da Google, perché la ‘domain authority’ nasce come misura introdotta da un’azienda privata, la Moz.
Tuttavia, anche se Google non usa questo valore per mostrare i siti, è anche vero che un sito con una buona ‘domain authority’ sarà automaticamente favorita.
Anzi, può anche accadere che pur avendo una ‘DA’ bassa, un sito sia ben posizionato.
Detto questo, cosa vuol dire aumentarla?
Significa agire su quei parametri che la compongono, che sono:

  • la quantità di domini che portano al tuo sito
  • la qualità dei domini che portano al tuo sito
  • da quanto tempo il sito è online
  • quale copertura ha sui social network
  • quanto è grande il sito e così via.

Come aumentare la domain authority

Anche in questo caso va fatta una specifica importante.
Modificare questa metrica non è proprio semplice o automatico.
Non bastano pochi passaggi, ma si deve mettere in atto una strategia che richiede tempo per vedere i primi risultati.
Ciò vuol dire che non si può, ad esempio, agire inserendo una stringa di codice o qualche tag.
Ecco quali sono i passaggi più importanti:

  • innanzitutto si deve agire in modo che il sito acquisisca realmente una buona ‘autorità’. Quindi si dovranno pubblicare spesso contenuti di alta qualità che rispondano concretamente alle domande degli utenti;
  • i contenuti dovranno essere ottimizzati in ottica SEO con articoli lunghi almeno 300 parole, con paragrafi e sottotitoli, immagini ottimizzate e parole chiave;
  • sarebbe bene usare uno strumento di analisi del proprio sito;
  • sarebbe bene stringere collaborazioni con altri siti autorevoli che rimandino al proprio;
  • mai duplicare contenuti;
  • rendere ‘famoso’ e virale il proprio sito usando i social media.

Quello che invece influisce davvero negativamente sulla ‘DA’ e che andrebbe evitato, è che siti poco attendibili rimandino al nostro.
Quindi, se dovessi accorgerti che siti di scarso valore rimandano al tuo, contatta subito il gestore e chiedi la rimozione dei link al tuo sito.
In definitiva, ciò che fa la reputazione di un sito è il valore aggiunto in grado di dare al pubblico.
Vuoi sapere qual è la ‘DA’ del tuo sito?
Clicca qui per scoprirlo.