By | 25/11/2020
Tutti gli esempi in elenco delle figure professionali aziendali

In questa guida ti forniremo un elenco delle figure professionali aziendali a cui non potrai fare meno affinché tu abbia una crescita economica e soprattutto di tempo. La struttura gerarchica di una impresa serve per poter assegnare un ruolo a gente competente, con l’obiettivo di far funzionare correttamente una “catena di montaggio”.

Un errore che spesso commettono gli imprenditori, è quello di non assegnare i ruoli aziendali alle giuste risorse. Il motivo? Credono che parte di esse non siano fondamentali. Ma allora quali sono le figure che non possono mancare in una società? E quali mansioni devono svolgere per farla andare avanti?

12 Figure aziendali che non possono mancare nella tua azienda

Immagina di dover fare i conti con le fatture digitali, assumere un nuovo dipendente, organizzare il business, poi gestire alcune problematiche e gerarchie aziendali. Hai già la confusione e non sai dove dividerti prima, non è così?

Ecco perché è bene che tu dia un’occhiata all’elenco di tutte le figure professionali aziendali da inserire nel tuo organico:

  1. Account: si occupa di monitorare il business aziendale. Cura, fidelizza e cerca di acquisire nuovi clienti raggiungendo gli obiettivi prefissati anticipatamente. Collabora con il Direttore Commerciale per gestire nel migliore dei modi i clienti più eclatanti.
  2. Analista programmatore: come si presume, è quella figura che gestirà nei dettagli i cicli dei software dell’azienda. Si preoccuperà di rinnovare le versioni obsolete affinché garantisca l’efficienza delle sue funzionalità.
  3. Project manager: ogni progetto dev’essere pensato nei minimi dettagli. Il ruolo assegnato in questo caso, dovrà garantire il raggiungimento degli obiettivi, la realizzazione completa e comunicare con i partner, affinché tutto si svolga correttamente.
  4. Responsabile legale: una delle parti più importanti riguardanti la fiscalità di una impresa. Sia a livelli internazionali che nazionali, coordinerà tutte le attività per gestire la parte burocratica e appunto, fiscale.
  5. Responsabile business development: identifica la possibilità di poter scalare il business e le relative opportunità.
  6. Brand manager: è un esperto di marketing che fortificherà e farà conoscere l’immagine (brand) dell’azienda.
  7. Responsabile amministrazione e finanza: è una sorta di trader dell’impresa. Si occuperà di individuare i trend macroeconomici e prevedere nel breve e lungo termine l’andamento di un determinato settore.
  8. Ricercatore/trice: individua le potenzialità di mercato pianificando i metodi e le tecniche da applicare per conseguire i risultati. Non di meno, redigerà la documentazione necessaria e completa per ogni ricerca.
  9. Project engineer: si assicura che l’andamento dei lavori vada a buon fine, organizzando e facendo sì che ci sia un ottimo rapporto tra cliente ed azienda.
  10. Responsabile marketing: insieme alla Direzione Generale, sarà la figura che organizzerà operativamente le strategie pubblicitarie, individuare le opportunità del settore e convertire più vendite possibili.
  11. Direttore risorse umane: chi può permettersi di selezionare accuratamente il personale se non il direttore delle risorse umane? Anch’egli determinerà il budget da destinare ai dipendenti e le relative linee guida.
  12. Responsabile ambiente e sicurezza: garantirà e tutelerà i lavoratori rispettando le normative previste dalla legge. Una figura essenziale per prevenire e saper gestire ogni situazione problematica, tra cui infortuni e malattie sul lavoro.

Conoscevi tutto l’elenco di queste figure professionali aziendali? Facci sapere se ti va e con un commento, quali tra esse disponi nella tua società.